Stabilizzatore video Neewer universale

Review of:

Reviewed by:
Rating:
4
On 01/03/2017
Last modified:01/03/2017

Summary:

Senza grosse pretese, avremo delle buone riprese

Come si fa ad evitare il movimento mosso nei propri video? Con questo stabilizzatore è possibile, riuscendo a migliorare un po’ la situazione, anche se ovviamente non è paragonabile al gimbal.

Il Prodotto:

Lo ritroviamo ben riposto dentro alla sua confezione, insieme agli adattatori per smartphone e action cam, 2 contrappesi cromati lucidi da 0,2Kg e uno da 0,3Kg. La forma dello stabilizzatore è ad arco, con tutta la struttura in alluminio e acciaio, con un peso di 1Kg circa e con un’impugnatura in gomma molto comoda.

Lo scopo di questo accessorio è quello di trovare il perfetto equilibrio con il proprio telefono o cinepresa montata, andando ad aumentare il peso se utilizziamo prodotti leggeri ed invece, per esempio con le reflex quindi molto più pesanti, andremo a togliere i vari pesetti. Il manico è girevole, forse neanche troppo, riuscendo a mantenerlo fermo al centro se troveremo l’equilibrio perfetto, con anche l’aiuto di una piccola livella a bolla sempre a vista. Nella parte superiore, potremo spostare anche avanti o indietro la nostra fotocamera e sul fondo, allungare o accorciare l’arco sempre in base a cosa stiamo utilizzando, riuscendo anche a bilanciare il peso su un lato.

La Mia Prova:

Ho potuto provare questo prodotto con il mio smartphone e reflex, riuscendo ad ottenere buoni risultati. Certo, non mi ha mai entusiasmato ma faremo riprese molto meno scattose e tremolanti, molto meglio della ripresa a “mano”! 🙂

Utilizzando l’S7 Edge, otre ad aver adoperato un altro accessorio perché il suo non riusciva ad impugnarlo a pieno (colpa dello spessore troppo minuto), ho notato delle oscillazioni piuttosto rilevanti, colpa del peso piuma e non riuscendo ad appesantire lo stabilizzatore a sufficienza e ho cercato di mostrarvelo nel video in allegato. Tutto cambia con una Reflex, aumentando nettamente il peso e migliorando la situazione.

Purtroppo durante una camminata o movimenti bruschi, le oscillazioni si notano ed invece se dovremo riprendere un soggetto e ruotarci attorno, noteremo un netto miglioramento anche se, l’elevato peso, si farà sentire dopo un paio di minuti di utilizzo.

In Conclusione:

Ho provato a spiegarvi il funzionamento ma sicuramente è più facile di quanto sembri ed è solo una questione di equilibrio. Sicuramente è un prodotto dai materiali e la costruzione ottima, adatto per riprese amatoriali e senza pretese, anche se gli stabilizzatori automatici sono più leggeri, meno ingombranti e con risultati decisamente differenti. La scelta del migliore stabilizzatore video non esiste e ovviamente deciderete in base alle vostre necessità; sicuramente il prezzo è piuttosto buono, piazzandosi a 35€ circa.

Per qualsiasi altra informazione, contattatemi pure.

Stabilizzatore video Neewer universale

36,99
Stabilizzatore video Neewer universale
7.5

Qualità costruttiva

8/10

    Accessori

    8/10

      Efficienza

      7/10

        Prezzo

        8/10

          Pregi

          • Riprese amatoriali
          • Materiali adottati
          • Universale

          Difetti

          • Pesante dopo un paio di minuti
          • Montaggio macchinoso