Monopattino Bogist C1 Pro

escooter monopattino elettrico:
Youwin
Price:
550€

Reviewed by:
Rating:
5
On 16/09/2021
Last modified:28/09/2021

Summary:

Una vera bomba… In tutti i sensi 💣 - Un monopattino con 500W sotto i piedi sono veramente esagerati per l’utilizzo quotidiano ed è un prodotto non per tutti...

Una vera bomba… In tutti i sensi 💣

Un monopattino con 500W sotto i piedi sono veramente esagerati per l’utilizzo quotidiano ed è un prodotto non per tutti…

Peso: 23Kg Dimensioni: 1200x440x1130 mm
Ruote: 10” Potenza: 500W
Velocità: 44Km/h Autonomia: 40-50 km
Peso max: 120Kg Pendenza: 20° MAX
Certificazione: IP64 Prezzo: 630€ ≃

Unboxing:

Confezione enorme ed esternamente ben fatta con a sorpresa 2 maniglie per riuscire a rialzarlo e soprattutto per facilitare il trasporto dei corrieri. Una volta aperta la confezione i polistiroli erano piuttosto distrutti ma hanno fatto il proprio lavoro ed il monopattino è rimasto intatto. Ho notato solamente qualche piccolo graffio sulla struttura, non causato da me.
In dotazione c’è l’alimentatore da 48V, supporto per il telefono piuttosto economico, campanello ed un astuccio contenente chiavi a brugola e cacciavite per il montaggio.

Come extra troviamo un sellino comodissimo, sinceramente sembra di essere seduto in poltrona e devo dire che un monopattino è inguardabile conciato così e dopo svariati utilizzi per provarlo, l’ho prontamente rimossa; basta svitare le 4 viti poste sul piantone per rimuovere l’intera struttura.
Molto probabilmente se lasciavo la sella montata non sarei volato in terra come un pero, ma vi ricordo che in Italia è illegale averla su un monopattino e si dovrebbe usare solo in strade private.

Il montaggio è abbastanza rapido ed il momento più difficile è estrarlo dalla confezione e rimuovere tutte le varie protezioni e le fascette di cui è dotato. Si deve assemblare solamente il manubrio e successivamente regolarne l’inclinazione ed il gioco è fatto.

Bogist C1 Pro:

Avere più potenza significa avere dimensioni elevate perché è un vero mostro e la trasportabilità diminuisce parecchio e chiamarlo monopattino è riduttivo perché è quasi un’astronave se affiancato al classico monopattino da 250W.
Ha una lunghezza di 1200x440x1130 mm (richiuso 1200x440x430 mm), quindi abbiamo una lunghezza di 1,2 metri che non sono affatto male! Poi il peso di 23Kg si fa sentire, soprattutto nei vari spostamenti se lo andrete a caricare in automobile per esempio.

La struttura è in alluminio, sicuramente resistente (provato personalmente), con viti di fissaggio in vista molto piacevoli e lo rendono molto rude e racing. Le plastiche per ora non hanno subito alcun danno, come per esempio il parafango risulta essere più spesso di altri monopattini provati. Piccolo step in più per quanto riguarda la certificazione, IP64.

Richiuderlo è molto semplice e bastano 10 secondi premendo il tastone dedicato e una volta piegato completamente, l’incastro è automatico e per aprirlo si dovrà ripremere il tasto pigiato precedentemente. Come avrete intuito la chiusura è fattibile solamente se la sella non è montata.

Il motore che spinge questo mostro è da 500W (48V), per niente rumoroso come anche la struttura, non genera alcun scricchiolio.

Aumentando la potenza, gli pneumatici devono essere adeguati e sono montati dei 10” con camera d’aria, molto più performanti rispetto alle gomme piene e restituiscono un ottimo grip su qualsiasi tipo di terreno. Per esempio se la strada è leggermente umida, non inizierà a slittare come capita solitamente.

Doppio freno di cui uno a tamburo anteriore ed a disco posteriore, con un’ottima forza d’arresto per le velocità che riesce a raggiungere e se sfiorerete la leva del freno anteriore, interverrà il freno motore elettrico.

Il sistema d’ammortizzazione è fantastico, doppio ammortizzatore anteriore e posteriore dove riescono ad assorbire strade sconnesse e sembrerà di rimbalzarci sopra. Questi pneumatici e ammortizzatori, evitano le classiche vibrazioni su tutto il corpo ed è veramente piacevole utilizzarlo.

Le Funzioni:

Non è un monopattino super tecnologico perché non è dotato di Bluetooth e di conseguenza non si può interfacciare con lo smartphone e si farà tutto con l’unico tasto a disposizione presente sotto al manubrio.

Una volta acceso è possibile visionare sul display la velocità in km/h, chilometri effettuati, batteria residua e le modalità:

  • ECO: velocità fino a 25km/h;
  • MID: velocità fino a 35km/h;
  • HIGH: velocità fino a 45km/h.

Per abilitare la partenza da fermo, bisognerà premere il tasto multifunzione subito dopo averlo acceso. Questa procedura va effettuata ad ogni accensione e sconsiglio di farla perché se premete l’acceleratore “per sbaglio”, parte veramente a razzo.

Per accendere i fanali, basta pigiare 2 volte il tastone grigio.

Come Va:

Un vero e proprio razzo, accelerazione rapida e lineare ed è un missile su ruote ancora troppo piccole per essere utilizzato sulle nostre strade non perfettamente asfaltate. Basta prendere come esempio la mia stupidata ed utilizzandolo con una sola mano se la strada ha un rialzo improvviso, si avrà una chiusura di sterzo immediata. :(
Mi raccomando, mani ben salde sul manubrio!

Quando completamente carico e in piano, si raggiungono i 44km/h circa (sono molto leggero e peso 60kg) e sembra di guidare un motorino con un manubrio ristretto e questo non aumenta sicuramente l’equilibrio. Prima di raggiungere queste velocità, vi consiglio di prenderci un po’ confidenza e di farlo su strade private o con traffico assente. Vi ricordo che le norme in Italia indicano di non superare i 25km/h sulla carreggiata e 6km/h nelle aree pedonali, quindi l’utilizzo è legale solamente in modalità ECO.

Pneumatici da 10 pollici e ammortizzatori di questo calibro, consentono di utilizzarlo su qualsiasi tipo di terreno senza troppa fatica. Anche le pendenze non sono un problema ed affronta salite fino a 20° d’inclinazione.

La batteria da 13Ah è il cuore di questo Bogist, presente sotto al pianale e per ricaricarsi completamente ci vogliono quasi 8 ore per avere una durata di 40-50km massimi se utilizzato in modalità ECO.

Infine può essere utilizzato perfettamente in notturna, con l’ampio fanale anteriore posto nella parte inferiore (con orientamento verticale) ed i 24LED di cui è dotato emanano tantissima luce senza abbagliare chi ci sta di fronte.

In Conclusione:

Potrei definirlo un Transformer su ruote che se utilizzato irresponsabilmente può diventare pericoloso.
Uno dei migliori monopattini provati dove mostra i muscoli con i suoi 500W ed è meno tecnologico degli altri senza interfacciarsi con lo smartphone per abilitare determinate funzioni o solamente per controllare tutte le statistiche d’utilizzo. Un monopattino pronto all’uso senza perdere tempo con lo smartphone e quant’altro.

Il prezzo è esageramene alto su Amazon (749€), per passare a 630€ circa sullo store ufficiale AOVO e per finire su Geekbuying a 550€ che è assolutamente un ottimo prezzo se confrontato con la concorrenza.

MI RACCOMANDO, UTILIZZATE LA TESTA PERCHÉ VA VERAMENTE FORTE! 🚀

Per qualsiasi altra informazione, contattatemi pure.

Escooter Bogist C1 Pro

€550
Escooter Bogist C1 Pro
8.3

Qualità costruttiva

9/10

    Accessori

    9/10

      Personalizzazioni

      8/10

        Prestazioni

        9/10

          Prezzo

          8/10

            Pregi

            • 500W di potenza
            • Doppio ammortizzatore davanti e dietro
            • Gomme da 10 pollici
            • Smontaggio rapido
            • Certificazione IP64

            Difetti

            • Arrivato leggermente graffiato
            • Ricarica in 8 ore
            • NO App dedicata
            • Sella e velocità non legale in Italia
            • Tasto multifunzione scomodo