Xiaomi Redmi 5 Plus #Recensione

Non solo un Battery Phone… Anzi! (Versione Globale)

Lo dico fin da subito… Che telefono! Sotto tutti gli aspetti è uno smartphone che si comporta sempre bene e se vogliamo essere pignoli, le fotocamere sono scarsine ma per la fascia di prezzo si può chiudere un occhio…

Caratteristiche Principali:

CPU: Snapdragon 625 da 2Ghz
GPU: Adreno 506
RAM: 3GB LPDDR4
ROM: 32GB
Connettività: WiFi Dual Band e 4G Banda 20
SIM: Dual Nano-SIM o MicroSD
Camera ANT: 5 megapixel
Camera POS: 12 megapixel ƒ/2.2
Schermo: 5,9″ Full HD+
Batteria: 4000 mAh
S.O.: Android 7.1.2 Nougat
Altro: MicroSD, sensore di luminosità, impronte, BT 4.2, infrarossi, radio FM

Unboxing:

Dentro alla confezione rossa rettangolare troviamo il carica batterie da 2A con cavo Micro USB, graffetta per il carrellino SIM, una custodia in silicone trasparente ed un breve manuale. Ripeto che questa è la versione Global, quindi il contenuto della confezione è lo stesso che troviamo in negozio.

Lo Smartphone:

Sicuramente la colorazione in mio possesso azzurro/bianco è molto elegante e alla moda allo stesso tempo e ricordo che ci sono altre colorazioni disponibili, anche il “total black” che a me non dispiace.

Tutta la scocca è in metallo, con 2 bande in rilievo per le antenne con fotocamera singola centrale leggermente sporgente insieme al lettore d’impronte digitali e il vetro del display stondato per ospitare lo schermo da 18:9.

Le dimensioni sono di 158,5×75,4×8,05 e un peso di 180g (in mano sembra qualcosa in meno).

Sulla parte destra c’è il controllo del volume e lo sblocco. Sopra il Jack audio, secondo microfono e infrarossi, che potrete sfruttarli con il software preinstallato per cambiare i canali della TV, controllare il condizionatore ecc… Dalla parte opposta il carrellino SIM per ospitarci 2 Nano SIM oppure 1 Nano SIM e Micro SD per ampliare la memoria interna. Sotto l’altoparlante mono, il microfono principale e l’entrata di ricarica purtroppo ancora Micro USB.

I tasti navigazione sono virtuali a schermo oppure potremo sfruttare delle gesture in stile iPhone per avere una visione più ampia, navigando tra le pagine con semplici swipe. Il LED di notifica è posto a fianco della capsula auricolare, purtroppo solo nella colorazione bianca e niente RGB ed il sensore d’impronte digitali è posto sotto alla fotocamera posteriore e funziona perfettamente.

Hardware:

La CPU che spinge questo smartphone è lo Snapdragon 625, uno dei più utilizzati tra la fascia media e con 3GB di RAM e 32GB di spazio, troviamo anche la versione da 4/64GB a qualche euro in più che consiglio.

La mia versione è la Global, quindi supporta pienamente la banda 20 LTE e l’antenna WiFi supporta la banda a 5Ghz con un’ottima ricezione. Presente anche la Radio FM e anche la porta ad infrarossi che ormai sembra solo un ricordo, però devo dire di essermi trovato molto bene in casi “estremi” in assenza di telecomando. 😉

Il Display:

Lo schermo molto ampio 18:9 da 5.9” FullHD+ (2160×1080 pixel) è un IPS con 403ppi, con angoli stondati. La qualità complessiva è molto buona, colori fedeli alla realtà e neri quasi completi anche inclinando lo smartphone. Direi superiore alle aspettative!

Sensore di luminosità reattivo, forse tende a mantenere una luminosità più bassa del dovuto in zone con poca luce e invece all’esterno passa immediatamente al massimo.

Il vetro del display è abbastanza oleofobico ed il Touch Screen è ottimo, senza aver riscontrato alcun difetto.

La Batteria:

Partirei con un bel WOW! Eh si, il punto migliore di questo telefono perché riesce tranquillamente ad arrivare a 2 giorni con un utilizzo stress! Come potete vedere dagli screen, sono arrivato al 50% di batteria prima di andare a letto dopo averlo scollegato dalla corrente alla mattina alle 8. Stressato per bene con foto video e utilizzo social, con 4 ore di schermo al giorno circa.

Invece con un utilizzo standard e soprattutto con connessione WiFi per tutte le giornate, si arriva quasi a 3 giorni senza caricarlo e con 7/7:30 ore di schermo! Sapevamo che questa CPU è poco energivora e abbinata ad una batteria da 4000mAh fa quasi i miracoli!

Il caricatore in dotazione da 2A ricarica completamente lo smartphone in 2 ore e 20 circa e ho notato che si scalda parecchio (nessuna ricarica rapida ma soddisfacente).

Le Fotocamere:

Quella principale da 12 megapixel ƒ/2.2 ha il doppio flash LED e riesce a realizzare degli ottimi scatti in presenza di una buona luce e cala rapidamente con poca luce generando molto rumore digitale. Non troviamo foto dettagliate ma per un telefono medio gamma questa qualità ci sta e per un utilizzo social sono più che buone. Punta e scatta molto rapido.

La fotocamera anteriore è solo da 5 megapixel e si noteranno dei colori un po’ spenti. Visto che la risoluzione è bassa, avremo dei risultati con poca definizione ma sinceramente pensavo molto peggio. Anche se ci sono pochi megapixel, al buio ci viene in soccorso il flash anteriore e migliorando un po’ la situazione nei selfie per esempio.

I video sono buoni e la camera posteriore riesce a registrare anche in 4K mantenendo i 30 FPS, invece quella anteriore si ferma in Full HD a 30FPS. Ovviamente nessuna stabilizzazione ottica ed il 1080p è sempre la risoluzione migliore e nel video TEST qui sotto potete vedere come gira. Riesce a mantenere una buona fluidità, ogni tanto ha una messa a fuoco un po’ insistente e invece la registrazione audio non è proprio il massimo… Forse il secondo microfono vuole rimuovere eccessivamente i rumori di fondo e ascoltando un video con le cuffie si noterà questo dettaglio e di conseguenza si avrà una voce molto robotica.

Come Va:

A bordo troviamo la versione 9.5 MIUI Stabile, basata sulla versione Android 7.1.2 e proprio qualche giorno fa ho ricevuto un aggiornamento di sistema e le patch di sicurezza sono passate ad Aprile 2018.

Come vi ho già detto, la versione in mio possesso è la Global, quindi un telefono già completo all’acquisto con Play Store e tutti i servizi Google perfettamente funzionanti. Troviamo tantissime funzioni aggiuntive con la possibilità di duplicare applicazioni, bloccare app e renderle private, multiwindow, scorciatoie tasti e gesture, ecc…

Invece la mia opzione preferita la troviamo nella categoria display a schermo intero e potremo scegliere se mantenere la barra di navigazione in basso oppure utilizzare varie gesture per muoverci nel sistema e così sfruttare a pieno lo schermo. Devo dire che mi sono sforzato 3 settimane in questo modo ed ora sarà difficile tornare con i tasti a schermo, funzione troppo comoda anche se tutte le applicazioni non sono pienamente compatibili, per esempio si noteranno vari refresh delle storie Instagram ma tutto sommato passabile. Possiamo attivare o disattivare i tasti a schermo anche con il toggle rapido.

Le prestazioni generali sono ottime, mai un impuntamento, sempre fluido ed è quasi impercettibile la differenza da un top di gamma se non qualche secondo nell’apertura delle app ma l’importante è avere un telefono stabile e adatto a tutti. Ho notato solamente un leggero LAG una volta ogni 3 giorni circa e ho risolto entrando in modalità sviluppatore ed impostando “Ottimizzazione RAM” su bassa.

Ottime prestazioni in gaming e prendendo sempre Real Racing 3 come esempio, si avvia in 16 secondi circa, con tempi di caricamento buoni e l’esperienza in-game è sempre fluida.

Per curiosità ho effettuato un veloce TEST con AnTuTu v.7 e ha restituito il punteggio di 76743.

L’audio mono è buono, volume alto e non distorce a volume massimo; buone prestazioni anche con le cuffie.

In Conclusione:

È difficile trovarci dei difetti, forse l’unica cosa che avrei preferito è il collegamento Type-C e qui siamo ancora fermi all’ormai datato Micro USB. Se non siete smanettoni, vi consiglio di acquistare sempre la versione Globale così avrete un software completo e nessun problema per quanto riguarda le notifiche.

Un eccellente qualità/prezzo, alla moda con l’ampio display 18:9 e fotocamera da medio gamma senza grosse pretese. Ora ha un costo di 160€ acquistabile direttamente su Geekmall.it (vi ricordo che è un sito web con magazzini situati in Italia e quindi nessun problema per quanto riguarda dogana e garanzia) e se riuscite a spendere 20€ in più vi consiglio il modello 4/64GB.

Per qualsiasi altra informazione, contattatemi pure.


Vi ricordo di utilizzare questo codice a fine ordine: YOUWIN5
Avrete un ulteriore sconto di 5€! Sempre meglio di niente! 😉

Xiaomi Redmi 5 Plus

159,99
Xiaomi Redmi 5 Plus
7.9

Qualità costruttiva

8/10

    Hardware

    8/10

      Personalizzazioni

      9/10

        Fotocamera

        7/10

          Prezzo

          8/10

            Pregi

            • Batteria al top
            • Ampio schermo
            • MIUI 9.5 stabile e reattiva
            • Presente Banda 20 LTE
            • Prezzo

            Difetti

            • Fotocamere da medio gamma
            • Microfono nei video scarso
            • LED notifica solo bianco