Webcam Aukey 2K

Buona qualità video senza fare miracoli (MOD. PC-LM1A)

Aukey ha presentato la nuovissima webcam che riesce a registrare fino alla risoluzione 2K (diciamo sulla carta) e rispetto al modello precedente vale spendere circa 10€ in più?

Il Prodotto:

La confezione di vendita è sempre la classica e troviamo solamente il manuale utente senza nessun software aggiuntivo. Le dimensioni sono di 90x54x62mm e quindi ha una forma molto ovale in stile 16:9.

Collegato direttamente alla webcam troviamo il cavo USB da 2 metri e la basetta pieghevole ricoperta da una gomma antigraffio per poggiarla sullo schermo del PC. E’ anche presente un foro filettato sul fondo per poterla fissare su un treppiede come un’action cam per esempio. Sul retro c’è l’interruttore di accensione ON/OFF, sicuramente utile per chi vuole mantenere la propria privacy.

Il sensore montato è un CMOS da 3MP, autofocus manuale e correzione della luminosità automatica, registrando con un angolo visione di 80° e con una compressione video H.264 per risparmiare banda. Ai lati dell’obbiettivo ci sono 2 indicatori LED blu (si accendono quando in funzione) e il forellino del microfono.

Come Va:

Una volta collegata al computer, viene riconosciuta senza l’installazione di nessun software aggiuntivo ed è compatibile con Windows, Mac e anche Android utilizzando un cavo OTG o tramite USB se utilizzerete un TV Box.

Confermo il perfetto funzionamento con Skype, Facebook e altri software di video chiamata o registrazione di vari gameplay. La qualità video è buona in quasi tutte le situazioni ma cala drasticamente quando avremo un ambiente poco illuminato, generando molto rumore su tutto lo sfondo. Qualità comunque sopra la media se guardiamo al prezzo. Ottima la visione di 80°, ricordando un po’ la qualità video di un’action cam e purtroppo noteremo una leggera distorsione ai lati effetto fish eye. Purtroppo non tutti i software rilevano la risoluzione 2K e molti si fermano in Full HD. Dico questo perché ho provato diversi software di registrazione e solamente “Bandicam” riesce a registrare alla risoluzione massima anche se il 1080p è sempre la migliore e consigliata come fluidità.

Visto che abbiamo una messa a fuoco manuale, quando gireremo la griglia posta sul sensore, riusciremo a impostare la messa a fuoco su soggetti distanti 30cm e direi che arriva fino a 3 metri senza problemi.

La cattura audio è nella media, vi ritroverete una voce tendente al robotico e se vogliamo essere pignoli, acquisisce un po’ i rumori esterni se ci troviamo un ambiente chiassoso.

In Conclusione:

Sicuramente non è una webcam adatta per sostituire una mirrorless o per video YouTube ma è perfetta per video chiamate o comunque vari gameplay o streaming dove vi registrerete in un piccolo riquadrino in basso. Per quanto riguarda la risoluzione 2K non è la miglior qualità di ripresa, forse ci siamo come dettagli però i soli 20FPS si fanno sentire e non si avrà un video fluido.

Rispetto al modello precedente che ha un costo inferiore di 10€, le uniche migliorie sono la qualità video appena migliore e la messa a fuoco manuale, quindi niente fuoco fisso. Io posso consigliarvi questa camera se avete un budget ristretto e volete effettuare i primi gameplay online e se il vostro utilizzo è soprattutto con Skype, risparmierei quei pochi Euro e puntare sul modello Aukey PC-LM1.

Tutto sommato il rapporto qualità video/prezzo è ottimo ed è sempre uno dei punti di forza di Aukey sui loro prodotti.

Per qualsiasi altra informazione, contattatemi pure.

Webcam Aukey 2K PC-LM1A

39,99
Webcam Aukey 2K PC-LM1A
7.2

Qualità costruttiva

8/10

    Accessori

    7/10

      Qualità Video

      8/10

        Qualità Audio

        7/10

          Prezzo

          7/10

            Pregi

            • Messa a fuoco manuale
            • Angolo visione 80°
            • 1080p fluido
            • Doppia possibilità di montaggio

            Difetti

            • Nessun software incluso
            • Effetto Fish Eye troppo elevato
            • Audio robotico
            • 2K solo 20 FPS