Tastiera USB Aukey KM-G5

Non è meccanica ma piace!

I migliori videogiocatori, per non perdere nemmeno una partita e oltre ad avere un pc top di gamma, devono avere tutti gli accessori a puntino e una buona tastiera può fare sicuramente la differenza.

Il Prodotto:

Arriva in una semplice scatola di cartone, ben imballata e con solamente il manuale utente. Le dimensioni della tastiera sono di 43,7×12,8×3,7cm, risultando poco ingombrante e con un peso di 1,1Kg. Il cavo USB ha una lunghezza di 1,8m e ben avvolto da un nastro a strappo.

Alla vista è una tastiera ben costruita, ricorda molto l’aspetto di una meccanica e peccato che sia solamente Mechanical-Look, quindi sotto c’è una normalissima membrana. Il layout è quello inglese e ormai testando svariate tastiere, ci ho fatto il callo e dovrete solamente abituarvi a non vedere le lettere accentate sulla tastiera e con la mancanza del tasto ALT GR. L’importante è avere impostato il Layout italiano sul vostro sistema operativo e non avrete problemi. Comodi anche sul retro i gommini antiscivolo, con la possibilità di essere leggermente rialzata.

Le Funzioni e la Prova:

Sicuramente la cosa più bella è la retroilluminazione a LED e viene illuminato anche tutto il bordo della tastiera, con la possibilità di scegliere fino a 12 effetti differenti con svariati colori (FN+ESC), 4 livelli di luminosità (FN+PGuP/PGdN) e regolare la velocità dell’effetto (FN+Freccia direzionale). Poi sempre premendo il tasto FN + tasto funzione, abbiamo svariati comandi speciali tra cui il controllo multimediale, avviare il browser, calcolatrice, ecc…

C’è anche la possibilità di registrare un effetto di illuminazione personalizzato e vi consiglio di seguire passo a passo tutte le indicazioni che trovate sul manuale.

Durante la digitazione sembra di avere una tastiera quasi meccanica, ricreando anche il classico CLIC, anche se durante l’utilizzo dovrete comunque premere ogni pulsante fino a fine corsa per essere riconosciuto.

Nessun problema di Anti-Ghosting, premendo fino a 26 tasti contemporaneamente, verranno riconosciuti senza problemi e ovviamente la tastiera viene riconosciuta immediatamente dopo averla collegata al PC.

In Conclusione:

La tastiera provata è a membrana e ovviamente non può eguagliare le prestazioni di una meccanica, dove lo noterete sia nell’utilizzo che nel prezzo, decisamente inferiore. Tutti i tasti sono ben visibili anche al buio e mi sta piacendo veramente tanto la colorazione bianca (con “sfondo” nero), riuscendo a distinguere bene cosa sto premendo anche durante il giorno, senza retroilluminazione.

A chi consiglierei questo tipo di tastiera? Sicuramente ai ragazzi che non possono permettersi di spendere molti più soldi ma senza rinunciare a prestazioni di buon livello.

Per qualsiasi altra informazione, contattatemi tranquillamente.

Tastiera USB Aukey KM-G5

33,99
Tastiera USB Aukey KM-G5
7.5

Qualità costruttiva

8/10

    Personalizzazione

    8/10

      Scrittura

      7/10

        Prezzo

        8/10

          Pregi

          • Retroilluminazione
          • Registrare effetto personalizzato
          • Mechanical-Look

          Difetti

          • Layout inglese