HUB USB-C Aukey per MacBook PRO

Compatto e tutt’uno con il Mac (Mod. CB-C76)

Confezione di vendita sempre il classico cartoncino con solo l’HUB ed il manuale utente, tutto in miniatura…

Infatti l’adattatore ha dimensioni veramente contenute (ovviamente non troppo perché deve contenere tutti questi collegamenti) ed è di 12×3,3×1,1cm e con un peso di soli 48g per non “appesantire” troppo il portatile.
La costruzione è ben fatta, con un alluminio di qualità ed è una delle migliori leghe per mantenere delle buone temperature d’esercizio.

Le Connettività e Come Va:

Prima di acquistarlo occhio alla compatibilità perché copre solamente il MacBook Air 18/19 ed il MacBook Pro dal 2016 al 2019. Si può intuire se il tuo notebook è compatibile anche dalle 2 connessioni di Tipo C ravvicinate che solamente i modelli appena citati hanno.
Le connettività a disposizione sono le seguenti: SD & MicroSD, USB-C, 2 porte USB 3.1, porta Thunderbolt 3, HDMI ed un piccolo indicatore LED di funzionamento.

La porta Thunderbolt 3 supporta il Power Delivery fino ad un massimo di 100W e oltre alla ricarica è possibile sfruttare tale porta come uscita video fino alla risoluzione 5K (a differenza del 4K in HDMI).

Il funzionamento è perfetto, devo dire che al momento è il migliore provato visto che è da mesi che lo mantengo collegato al Mac e la porta Thunderbolt è fantastica e multifunzionale. Purtroppo l’unico appunto che devo lasciare è il collegamento HDMI con il mio secondo monitor che, a random (a volte dopo 1 ora ed a volte dopo 4 ore), si scollega per un paio di secondi per riprendere a funzionare come se non fosse successo nulla. Mi è capitato anche con altri HUB ed a questo punto penso sia un problema del mio portatile… 😉

Il trasferimento dati con Pendrive oppure direttamente con schede di memoria è rapidissimo e non ho mai notato rallentamenti vari; anche collegando Hard Disk esterni.

In Conclusione:

Si adatta perfettamente sui Mac compatibili e sembra una vera estensione del portatile, soprattutto se si ha la stessa colorazione. Materiali di qualità, si scalda nella media perlopiù quando si attaccano vari dispositivi, ha tutte le connessioni che il Mac non ha e l’unico appunto è l’HDMI che a volte si scollega un paio di secondi. Colpa del mio notebook? Molto probabile e l’unica e rapida soluzione è collegarlo ad un monitor che supporti il Thunderbolt (oppure optate come me ad un adattatore come questo).

Per essere un modello slim studiato per determinati Mac, il prezzo è leggermente più alto e parliamo di 45€ circa. Penso sia l’HUB più completo ed efficiente esistente al momento, dove gli adattatori originali costano almeno il triplo. Vi servono questi collegamenti? Allora siete obbligati ad acquistarlo e ve lo consiglio vivamente.

Per qualsiasi altra informazione, contattatemi pure.

HUB USB-C Aukey CB-C76

44,99
HUB USB-C Aukey CB-C76
8

Qualità costruttiva

9/10

    Accessori

    8/10

      Prestazioni

      9/10

        Connettività

        8/10

          Prezzo

          7/10

            Pregi

            • Costruzioni in alluminio
            • Dimensioni compatte & 48 grammi
            • Porta Thunderbolt 3 fino a 100W
            • Ottime prestazioni su tutte le porte

            Difetti

            • Controllare la compatibilità
            • HDMI non sempre stabile