Come evitare la rimodulazione Vodafone?

Andiamo a cambiare il piano base della SIM

Ebbene si, Vodafone ha deciso di aumentare i costi dei propri piani base. Praticamente è come far pagare il noleggio della propria SIM perchè ognuno di noi ha un piano sul proprio numero telefonico…

Questa rimodulazione, oltre a spendere 2€ al mese, ha il vantaggio di avere 2GB di navigazione omaggio e chiamate illimitate ogni domenica. Sicuramente potevano attirare l’attenzione di più clienti se questi 2GB aggiuntivi fossero utilizzabili ogni mese e non solo di domenica.

Oltre a lasciarvi scritto tutte le informazioni su questa trovata di Vodafone, vi rimando al mio video YouTube:

Quindi qual’è la soluzione? Passare al piano tariffario Vodafone 25 che è l’unico senza nessun costo aggiuntivo e offre:

Scatto alla risposta: 25cent Chiamate: 25cent al minuto
SMS: 29cent MMS: 1,30€

Come avete visto i costi sono veramente esagerati, ma se avete una buona offerta attiva, questi prezzi non dovrete mai spenderli… Per attivare questo piano, vi basterà chiamare il numero 42593 e seguire la voce guida. Purtroppo al momento non è possibile effettuare questa operazione online perchè il sito restituisce l’errore di “pagina non trovata”. Ricordatevi che il cambio piano è gratuito fino al 15 Aprile.

Si parla anche di un altro piano che non è soggetto a questa rimodulazione e si chiama “Senza scatto new” ma come confermato anche da un’operatrice, molto probabilmente sarà coinvolta da un costo aggiuntivo. Quindi l’attivazione è a vostro rischio e pericolo (Qui il link), vi lascio comunque i dettagli su cosa offre:

Al momento questa sembra l’unica soluzione affidabile per non andare a pagare soldi inutilmente e vi consiglio di andare sul sicuro con Vodafone 25. Ricordatevi di avvertire vostri amici, parenti e soprattutto nonni che non seguono queste “fregature”. Terrò comunque aggiornato l’articolo se ci saranno ulteriori novità.

Dimenticavo! L’altra soluzione più semplice, è quella di cambiare operatore ma vedrete che molto presto si adegueranno anche loro… 🙁

Comments are closed.