DOOGEE X95 2020 #RECENSIONE

Qualità/prestazioni/prezzo alla pari

Me lo aspettavo, uno smartphone dal costo di 70€ non può fare miracoli e per utilizzarlo dovrete avere tanta calma e sangue freddo! 😛

Caratteristiche Principali:

CPU: MediaTek MT6737V
GPU: Mali-T720
RAM: 2GB
ROM: 16GB
Connettività: WiFi Dual Band, 4G, BT, No NFC
SIM: Dual Nano-SIM o Nano+MicroSD
Camera ANT: 5 megapixel
Camera POS: 13MP + 2MP + 2MP
Schermo: 6,52” HD IPS 540×1200 pixel
Batteria: 4350mAh
S.O.: Android 10.0
Altro: MicroSD, Sensore Luminosità, Jack 3,5”, NO LED Notifica


In Confezione:

Smartphone in vista con pellicole su entrambi le facciate, un carica batteria da 2A da 10W, cavo Micro USB (purtroppo no Type-C), cover in silicone zigrinata all’interno e restituisce un ottimo grip (qualità già presente senza custodia) ed un manuale utente. Non è presente nessun auricolare.

Doogee X95:

Le dimensioni dello smartphone sono di 167x77x4mm e un peso di 181g. La costruzione è interamente in plastica, economico in tutti i dettagli, soprattutto le fotocamere dove dal render prima dell’acquisto sembravano molto più “fighe”. La cover posteriore è tutta simil zigrinata, non in rilievo ma bellissima da vedere.
Nel complesso, anche se il telefono è piuttosto grande, si impugna abbastanza bene ed essendo in plastica la presa è molto salda in qualsiasi situazione.

E’ Dual SIM oppure è possibile inserire una SIM + Micro SD, Jack per le cuffie da 3,5”, porta Micro USB di ricarica (purtroppo non ha l’entrata Type-C e nel 2020 dovrebbe essere uno standard) e altoparlante mono con frequenze settate troppo alte ma ben udibile.

Nessun sblocco tramite impronta digitale ma solamente tramite riconoscimento del viso (precisione nella media ma preferisco disattivarlo). Comunque sul lato destro c’è il tasto di sblocco, posizionato leggermente più in alto rispetto allo standard e può risultare scomodo; controllo del volume dalla parte opposta.

Le colorazioni presenti sono: verde, nero e blu.

Hardware:

Caratteristiche da Entry-Level con una CPU MediaTek MT6737V accompagnato da soli 2GB di RAM e 16GB di spazio d’archiviazione che ovviamente può essere espanso tramite Micro SD (sempre se non utilizzate la doppia SIM).

Presente la connettività WiFi Dual Band, Bluetooth 4.0 e non è possibile effettuare pagamenti tramite NFC perché il modulo è assente. La ricezione del segnale è buona anche se un filino sotto la media e supporta fino al 4G. Senza software aggiuntivi è possibile registrare le chiamate e capsula auricolare buona, qualità sufficiente.

Il Display:

Nulla di entusiasmante, un IPS LCD da 6,52” HD con una risoluzione di 540×1200 pixel e 202ppi. Qualità proprio da entry level, si notano parecchio i pixel e soprattutto si crea quell’effetto sgranato se guardate contenuti web con scritte molto piccole.
Colori del tutto spenti, non vivi e neri completamente tendenti al grigio. In poche parole, display molto grande ma con una qualità nel complesso sufficiente.

La luminosità è buona ed è visibile anche sotto la luce del sole e ho notato un’aggressività eccessiva del sensore di luminosità che tende a cambiare troppo rapidamente da luminosità massima-minima in pochissimi secondi. Touch sotto la media, non sensibilissimo ma funziona. 😉

La Batteria:

Con una capienza di 4350mAh vi porterà tranquillamente a fine giornata e sono riuscito a raggiungere quasi 1 giorno e mezzo (arrivando alle 18 di sera) con 5 ore e mezzo di schermo.

Diciamo che conviene ricaricarlo tutte le sere per avere la certezza di concludere la giornata però quel 30-40% massimo, riuscirete a conservarlo per la giornata successiva (con un utilizzo medio-alto). Pensavo di registrare risultati migliori ma almeno l’importante è arrivare a coprire l’intera giornata.

Tempi di ricarica buoni perché supporta la ricarica da 10W e con il caricatore da 2A si ricarica completamente in 1 ora e 45 minuti.

Le Fotocamere:

Sul retro ci sono ben TRE fotocamere e ripeto TRE! Alla fine sono solo per “bellezza” perché c’è la CAM principale da 13MP e una 2MP per effettuare lo Zoom 2x. La qualità è sufficiente con buona luce e colori molto “flat”, per niente vivi ed invece lo zoom 2x sinceramente non andrei mai ad utilizzarla anche perché è di soli 2 megapixel. L’altra CAM da 2MP serve per l’effetto profondità (sempre se viene adoperata, bah!).

La fotocamera anteriore da 5MP stesso discorso della principale, funziona bene sempre in condizioni di ottima luce ed al calar del sole, le foto iniziano a diminuire di dettaglio.

Video con una risoluzione massima a 720p con la principale e 480p con l’anteriore. C’è anche un minimo di stabilizzazione e nel complesso è sufficiente per effettuare qualche video da scambiarsi con gli amici sui social.

Come Va:

Monta il sistema operativo Android 10.0 aggiornato ad Aprile 2020.
Tutto il sistema sembra molto stock, con una piccola personalizzazione raggiungibile dalle impostazioni per modificare le gesture rapide e STOP! Persino il Launcher ufficiale non è personalizzabile, senza aggiungere Widget sulla Home o quant’altro. La maggior parte delle App Google sono in versione GO (una sorta di Lite) come la galleria, l’assistente vocale e devo dire che funzionano ottimamente su questo telefono… Ottima scelta!
Piccola precisazione nella barra delle notifiche, se abilitate il WiFi ed il silenzioso, tutte le future aggiunte non verranno visualizzate e comparirà un solo puntino.

Per il passaggio tra un’applicazione e l’altra ci vuole il suo tempo (contate che ha solamente 2GB di RAM) e basterà aspettare un paio di secondi… Aperto Facebook o Instagram per esempio, l’utilizzo è abbastanza fluido e tutti i post compreso i video ben visibili; le storie su Instagram presentano brevissimi LAG nei primi secondi e migliorano subito dopo.

YouTube e Amazon Prime Video arrivano ad una risoluzione massima di 480p, però posso dire che funzionano! 🙂

Lato Gaming sufficiente, non ho nemmeno scaricato Real Racing perché avevo paura di saturare lo spazio a disposizione e ho provato giochi più semplici come Super Mario Kart Tour. Tempi di attesa lunghi all’avvio ma posso dire che è giocabile… Insomma, un telefono non proprio da Gaming.

Ho voluto effettuare un piccolo TEST con AnTuTu e ho ottenuto come risultato 41572 punti.
Anche se costruito interamente in plastica (forse le dimensioni molto elevate fanno dissipare meglio il calore) non scalda quasi mai.

In Conclusione:

Nel complesso posso dire che è il miglior smartphone 2020… Più economico di tutti! Sfido chiunque nel trovare un telefono a 70€ con Android e addirittura Dual SIM. E se lo acquistate sugli store cinesi, si trova sui 55€ circa spedito che a mio parere è un prezzaccio!

Può essere usato come secondo telefono, oppure nel gergo tecnico “telefono da battaglia” e sinceramente averlo utilizzato queste ultime settimane è stato come una liberazione senza avere il terrore di graffiarlo o qualcosa del genere.
Poi ovvio, se siete degli smanettoni come me questo è un telefono da non considerare ma sinceramente ho provato di peggio… Anche qui sono sopravvissuto con tanta calma e… Sangue freddo! 😉

Per qualsiasi altra informazione, contattatemi pure.

Doogee X95 (2020)

74,99
Doogee X95 (2020)
6.9

Qualità costruttiva

7/10

    Accessori

    8/10

      Prestazioni

      6/10

        Fotocamera

        6/10

          Prezzo

          9/10

            Pregi

            • Prezzo SUPER
            • Display ampio
            • Ricarica rapida
            • Dual SIM oppure Micro SD
            • Con calma funziona tutto

            Difetti

            • 16GB memoria interna
            • OS non personalizzato
            • Notifiche non tutte visibili
            • Troppe fotocamere inutili
            • Batteria poco ottimizzata